Scelta dei componenti

Componenti computerIl primo passo da affrontare, durante l’assemblaggio di un computer desktop, è naturalmente quello di scegliere i diversi componenti hardware necessari, prima di procedere al loro acquisto.

Prima di buttarsi sul web, alla ricerca dell’ultimo ritrovato tecnologico dalle altissime prestazioni (ma costosissimo), è preferibile perdere qualche secondo per porsi le seguenti tre domande, le cui risposte ci dovranno guidare nelle nostre scelte future:

  1. Quale sarà l’utilizzo principale del computer?
  2. Di quali componenti potrei eventualmente già essere in possesso (es.: un vecchio PC)?
  3. Qual’è il budget a disposizione?

La presente guida all’assemblaggio del PC affronterà i diversi passaggi necessari, che andranno affrontati in sequenza, al fine di scegliere, progettare, assemblare e configurare un computer che possa dimostrarsi il più possibile aderente alle proprie necessità.

 

In rapida successione affronteremo alcuni aspetti da prendere in considerazione, prima di addentrarci negli aspetti più “tecnici”:

  • Scelta dei componenti: premesse (il presente articolo)
  • Scelta del sistema operativo
  • Quale sarà l’utilizzo principale del computer
  • Dove acquistare i componenti hardware
  • Su che fattori basare la scelta dei componenti

 

Passeremo poi alle opportune considerazioni tecniche ed economiche, passando in rassegna ogni singolo componente hardware necessario.

  • Il case (denominato anche come cabinet o chassis) è il telaio, solitamente di materiale metallico, nel quale vengono assemblati tutti i componenti interni, che fornisce le connessioni necessarie ai componenti esterni ed alle periferiche (Scelta componenti: case e PSU).
  • Alimentatore (PSU, Power Supply Unit), che converte la corrente alternata (AC) proveniente dalla rete a 220 volts, in corrente continua (DC), così come richiesto dai vari componenti interni, provvedendo ai diversi voltaggi e tensioni necessari ad ognuno di essi.
  • Scheda madre (motherboard o mainboard, con sigla MB ed abbreviazione mobo). Come i diversi nomi con i quali questa è conosciuta potrebbero indicare, la scheda madre è l’elemento fondamentale del computer, alla quale è collegato qualsiasi altro componente presente (Scelta componenti: motherboard).
  • Processore (CPU, Central Processing Unit), l’unità centrale di elaborazione, il “cervello” del PC, che determina il larga misura la sua potenza computazionale effettiva, e che ha il compito di eseguire le istruzioni di un programma presente in memoria (Scelta componenti: CPU).
  • Memoria (RAM, Random Access Memory), la memoria volatile a “breve termine” del computer, alla quale il processore accede per leggere/scrivere i dati, nel momento in cui vengono elaborati. Questi dati vengono persi quando il computer viene spento, da cui la necessità di altri componenti che li possano memorizzare in maniera persistente.
  • Disco fisso o disco rigido (HDD, Hard Disk Drive), dispositivo di memoria di massa a “lungo termine”, utilizzata per memorizzare i dati in maniera persistente. Il sistema operativo, i programmi ed i documenti vengono solitamente memorizzati qui, e rimangono disponibili anche dopo lo spegnimento del PC (Scelta componenti: RAM e hard disk).
  • Lettore/masterizzatore CD/DVD, per leggere e scrivere sui dischi ottici (es.: CD e DVD). E’ spesso essenziale per l’installazione del sistema operativo e di programmi software. La funzione di scrittura, ed il basso costo sia dell’unità che dei dischi ottici, lo rende uno dei sistemi più comuni per l’effettuazione delle copie di sicurezza, e di backup dei dati presenti sul computer.
  • Scheda grafica (GPU, Graphics Processing Unit), processa le istruzioni relative all’output che apparirà a video. Nei sistemi più economici o compatti, la GPU viene integrata direttamente sulla scheda madre, per cui non ci sarà la necessità (ma solamente la possibilità di upgrade futuri, se presente il relativo connettore) di acquistare una scheda video separata. In ogni caso, dovrà fornire un apposito connettore, al quale collegare il monitor (Scelta componenti: VGA ed hardware secondario).

 

Oltre alla configurazione “minima” di componenti interni sopra specificata, sarà inoltre necessario dotarsi della seguente componentistica esterna (Scelta delle periferiche):

  • Tastiera (keyboard), periferica di input da utilizzare per l’inserimento di dati o per il controllo, mediante la pressione delle dita sui tasti, derivante da quella in uso sulle macchine per scrivere. Quasi tutte le schede madri di default restituiscono un errore, durante la fase di avvio del computer, se non rilevano una testiera collegata.
  • Mouse, periferica di input, al cui movimento ne corrisponda uno analogo di un indicatore sullo schermo (detto puntatore). È inoltre dotato di uno o più tasti ai quali possono essere assegnate varie funzioni. A meno che non si tratti di un sistema operativo basato solamente su testo, questa periferica è pressochè indispensabile, per la gestione dei moderni ambienti grafici.
  • Monitor, collegato alla scheda video di un computer, viene considerato una periferica di I/O.

 

I componenti sopra citati fanno parte di ogni PC standard. Per il momento non vengono prese in considerazione funzioni avanzate, quali il touch-screen o il controllo vocale.

Questo elenco iniziale potrà quindi trasformarsi in una lista particolareggiata (es.: foglio di calcolo), da iniziare a completare una volta verificate esattamente le proprie esigenze, che potrà aiutarci nella comparazione delle diverse soluzioni presenti sul mercato.

Consigliamo di dedicare la giusta attenzione a questa fase preventiva, al fine di evitare brutte sorprese al momento di iniziare l’assemblaggio vero e proprio. Non sarebbe la prima volta, infatti, che a questo punto ci si accorge di aver dimenticato un componente fondamentale, che ci costringe a rimandare l’operazione.

 

Una volta effettuate le scelte più opportune, reperito e/o acquistato tutti i componenti hardware necessari per l’assemblaggio, si potrà quindi procedere con:

  • Assemblaggio componenti hardware
  • Installazione del sistema operativo
  • Silenziamento del computer